Trovare password WiFi Vodafone, Telecom, Fastweb, Infostrada e D-Link

Come si possano trovare le password delle reti wifi di Vodafone, Telecom, Fastweb, Infostrada, D-Link  e anche di altri gestori e fornitori di router?

Questo articolo è solo a scopo dimostrativo e per uso personale, per testare la sicurezza della vostra password wifi senza incorrere in reati che posso essere perseguibili se si tenta di accedere a dispositivi di non nostra proprietà o di cui non abbiamo i permessi dell’amministratore di rete.

Trovare password WiFi

Con il nostro pc portatile, ma anche se fosse un fisso munito di scheda wireless integrata o con una PCI esterna, possiamo scandagliare i vari segnali wireless che sono nelle vicinanze.

Vi è mai capitato di essere fuori casa e dovete fare una cosa urgente su internet, ma non avete a disposizione una rete libera che vi permette di navigare? Con questa semplice guida riuscirete in pochi minuti a utilizzare una rete wifi protetta da password, simulando che non sia vostra. Quello che mi piacerebbe è che cambiasse la vostra password di wifi perché se utilizzate dispositivi wireless che adottano le chiavi rete che vi sono state date dalla fabbrica, tramite degli algoritmi è molto facile che qualcuno possa trovarvela e quindi, nelle migliori delle ipotesi, potrà sfruttare la vostra connessione internet per navigare “a scrocco”.

Questa vi permetterà, in definitiva, di scoprire quale sia la reale protezione della vostra rete senza fili!

sicurezza password wifi

Per prima cosa dobbiamo posizionarsi in un punto dove siano visibili i segnali da “craccare” e raggiungibili con un buon livello le reti wifi “bersaglio”. Maggiore sarà il numero di reti che vediamo, maggiore sarà la probabilità di poter stabilire la connessione e di trovarne il seriale per effettuare l’accesso.

Aggiornamento 2.0

Continuando ad aggiornare questo post, ho trovato un altro utile programma, Wpa Security Inspector, in grado di essere usato su Windows (tutte le versioni), semplicemente lanciando l’eseguibile. L’ho scansionato con l’antivirus, il Kaspersky 2015, ed è risultato pulito.

Link per il download

La semplicissma interfaccia garantisce l’impossibilità di perdersi o non saperlo usare.

Basterà avviarlo ed inserire il ssid della rete che vorrete testare. Sempre su base algoritmica e non di tipo brute force, vi mostrerà la password. Spero vi sia utile!

Aggiornamento 1.0

Ragazzi, visto il grande afflusso di commenti, ho deciso di aggiornare il post anche in virtù del fatto che il programma WiHack sembra non essere più funzionante.

Mi sono messo alla ricerca di un programma che potesse sostituirlo e credo di aver trovato quello che fa per noi. Ora ve lo presento.

Wi-Fi Password Recovery: attacco con dizionario

Wi-Fi Password Recovery per attacchi a dizionario.

Wi-Fi Password Recovery con la sua altissima velocità di scansione ad alte prestazioni, consente di recuperare la password Wi-Fi dimenticata o persa (anche le password WPA-PSK / WPA2-PSK) con grande facilità. Inoltre, supporta 5 tipi di attacco molto avanzati che, senza limiti di tempo, interrogano i router o gli access point in maniera ricorsiva e persistente.

Una interessante caratteristica è il fatto che sfrutta anche una tecnologia di elaborazione che coinvolge non solo la CPU ma anche la GPU (il processore della scheda video, integrata o dedicata).

Ovviamente il processo di scansione delle reti può basarsi sia se siete connessi tramite cavo, oppure tramite Wireless.

Potrete, alla fine del processo di scansione, salvare la lista delle password WiFi recuperate per utilizzarle successivamente.

Il programma è pienamente compatibile con pressoché tutti i sistemi operativi Windows, dal più recente Windows 8.1, 8, 7, Vista, XP, 2000, etc.

Provatelo, ecco da dove potete scaricarlo: download.

Tipi di attacco WiFi

I 5 tipi di attacchi si basano tutti su un insieme di parole chiave che compongo un dizionario e si distinguono in:

  • Attacco a dizionario (base): per questo attacco è prevista la richiesta della possibile password basata su un dizionario che può essere composto dall’utente se ha un set di parole chiave molto probabili, oppure usare quello di default del programma.
  • Attacco a parola o frase: l’attacco cerca tutte le possibili varianti della parola (o parole) data, applicando combinazioni da provare oltre alle parole classiche contenute nella libreria messa a disposizione.
  • Attacco con maschera: se si ricorda almeno una parte della password, è altamente consigliato usare questo approccio.
  • Attacco a combinazione: vengono generate tutte le possibili combinazioni di password di due parole contenute nel dizionario da cui si pescano le informazioni. O meglio, due dizionari incrociati che compongono le varie combinazioni!
  • Attacco ibrido: simile al precedente, ma tutte le mutazioni sono impostate dall’utente.

Il programma può gestire tutti i tipi di password (le chiavi wireless), non importa quanto siano complicate e robuste (ha il supporto fino a 64 caratteri di lunghezza), comprese le password con WPA-PSK / WPA2-PSK e non ha limiti di tempo nell’esecuzione.

Durante la fase di crack si possono visualizzare lo stato, il tempo speso, la velocità di scansione, la password corrente che si sta provando e il carico di lavoro del processore / GPU.
Lavorando completamente offline, non si è rilevabili attraverso la rete WiFi che si sta analizzando.

Vi dico che non l’ho provato, neanche nella versione TRIAL, visto che se volete usarlo assiduamente dovrete comprarlo. Ho letto molte recensioni a giro per il web e sembra che chi lo ha usato ne è rimasto soddisfatto. Chiaramente non si effettuano attacchi Brute Force, ma a livello di dizionario, se avete cambiato la password originale con una alfanumerica composta da numeri e parole, questa è una delle migliori soluzioni!

Altri programmi per il recupero delle password WiFi

Per poter scardinare una rete wireless, abbiamo bisogno di un paio di programmi che ci permettano di visualizzare alcune informazioni per la corretta riuscita dell’operazione.

Abbiamo bisogno di 2 software:

  • WirelessNetView: con questo programma gratuito potrete scansionare le reti wireless disponibili nelle vicinanze e scoprire i valori e i parametri identificativi. Senza andare troppo nel dettaglio, questo programma ci aiuterà a scoprire l’indirizzo di MAC della rete che vogliamo forzare, ovvero quell’indirizzo fisico che ogni scheda di rete e dispositivo wireless ha per essere distinto in maniera univoca con gli altri apparati di rete circostanti.

wireless net view

  • UFO-Wardriving: questo altro programma, che in realtà sarebbe più che sufficiente a svolgere l’intero lavoro (ma per semplicità vi ho elencato precedentemente l’altro programma), ci servirà ad avviare la ricerca vera e propria della password di rete del router. Una volta installato, andremo ad inserire l’indirizzo di MAC e il nome della rete (anche detto SSID) bersaglio e premeremo su “Trova”. Il programma riesce a trovare il seriale delle reti marcate Telecom / Alice, Fastweb, Vodafone, Infostrada, TeleTu, D-Link e anche altre meno comuni.

ufo wardriving

I due programmi sono in italiano, semplicissimi e di rapida esecuzione. Questo è il metodo più rapido per scoprire il seriale di una rete wireless, altrimenti, con attacchi di tipo “Brute Force”, dovremmo utilizzare dei software specifici in grado di interrogare di continuo il router e di provare ogni combinazione o gruppo di combinazioni papabili di password. Questo metodo, a seconda della complessità di una password, può richiedere anche tempi veramente enormi (specialmente in presenza di caratteri speciali, si parla addirittura di anni!). Se siete curiosi, ecco il nome di uno dei più utilizzati: AirCrack-NG in versione Linux.

Vi consiglio di installare Ubuntu in Live in versione Desktop, cioè farlo girare da CD o USB senza installarlo fisicamente sul disco e successivamente installare il programma e avviare la scansione. Ecco una guida interessante per AirCrack.

Altro software che serve sempre per trovare le password WiFi e testarne la sicurezza contro le intrusioni:

WiHack (Attenzione, alcuni lettori del blog hanno segnalato che non funziona correttamente): questo programma è stato sviluppato per essere un software speciale per lavorare esclusivamente con le reti wireless protette.
Il programma è in grado di analizzare la presenza di falle nella sicurezza tramite Wi Fi, permettendo di individuare la chiave di sicurezza! Nata dalla collaborazione di famosi programmatori russi, questo software ha una versione di prova e a pagamento, completa nelle sue funzionalità. Io ho provato quella a pagamento e vi assicuro che, purtroppo per le nostre reti, in un lasso di tempo accettabile, è davvero in grado di reperire password anche con grado di complessità abbastanza elevato.

Adesso vi metto il link per il download di un programma che è famosissimo nel mondo degli smartphone Android ed Apple: WPA Tester (clicca “Download” e poi scarica il file .7z).

Non molti sanno che esiste anche la versione per Windows, compatibile anche fino all’ultima versione, Windows 8.1.

Questo programma si basa su codici prestabiliti che sono forniti dai vari provider internet: una volta inserito il nome della rete (SSID), attraverso la sua conoscenza degli algoritmi che generano le password dei router dati in comodato d’uso o in vendita dagli stessi provider, vi fornirà immediatamente la tanto sperata password!

Inoltre ha anche una funzione per le reti non “marcate”, ovvero quelle rinominate e tenterà ugualmente di penetrarla attraverso un attacco con calcolo combinatorio dei seriali possibili.

Utilizzando i programmi gratuiti e in italiano che vi ho precedentemente elencato, sarete più che sicuri che un malintenzionato, sotto la vostra finestra di casa quando il vostro router è accesso e connesso a internet, dovrà faticare un bel po’ per trovare password WiFi sia che abbiate Vodafone, Telecom, Fastweb, Infostrada, D-Link o altre marche sempre famose.

Trovare Passoword WiFi puntata delle Iene

Ti è piaciuto? Condividilo! Share on Facebook Share on Google+ Tweet about this on Twitter Print this page


Commenti dei lettori

  1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Anna Lettore di Web Siena Blog

    Ma è legale?

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Ciao!

      Questo articolo è stato scritto per testare la sicurezza della PROPRIA rete wifi.

      Sono software che implementano un algoritmo che riesce a risalire, tramite il nome della rete del provider, alla chiave di sicurezza originale.

      Per essere pienamente sicuri basta cambiare la password di default del router, altrimenti, queste app guardano lo stato di “aggiornamento” degli algoritmi di queste case e ne determinano il grado di sicurezza.

      E’ legale per un uso ESCLUSIVAMENTE proprio e con fine di testing!

  2. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena satrapo Lettore di Web Siena Blog

    @anna:
    No, non è legale forzare una proprietà altrui e a maggior ragione se attraverso questo si compiono azioni illecite (che risulterebbero a tutta prima addebitate al reale possessore dell’account violato).
    La foglia di fico è suggerita dall’articolo : “per uso personale sul proprio router per testarne la sicurezza”..

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Esatto satrapo, questo articolo ha l’unico scopo di testare la propria sicurezza ricorrendo a programmi che tentano di risalire al codice seriale del router “di fabbrica”. Raccomando sempre a tutti di cambiare IMMEDIATAMENTE la password WiFi dei router che vi “regalano” le compagnie perchè possono essere soggette a forzature.

      Guardate che possono fare alcuni malintenzionati se voglio aumentare la loro velocità ADSL!

  3. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio. Lettore di Web Siena Blog

    Chi vi scrive risponde al nome di Fabrizio dalla provincia di Ancona.
    Dopo aver visto l’articolo sul sito,sono stato stimolato a scrivervi.
    Ora chiedo il vostro aiuto per quanto segue:
    Mi è stato regalato un computer portatile,un Acer Aspire One D257-n57DQKK del 2011 con Windows 7 Starter preinstallato, 32 bit, con processore Intel Atom,
    lcd 10,1″ 250 GB HDD, con cui mi connetto e quindi navigo in Internet e scarico la posta, ma tutto questo fuori, dove ci sono le reti WIFI nella mia zona.
    A casa, invece, non posso fare niente perché, per motivi economici (purtoppo non lavoro da diverso tempo), non posso ancora permettermi una connessione Internet per conto proprio, anche perché dopo qualche anno che vado sempre fuori, ormai questa situazione mi comincia a pesare un pò.
    Se poi dovessi trovare un lavoro ed essere di conseguenza nell’impossibilità di andare in questi posti, temo di perdere i diversi contatti on line che ho per diverso tempo.
    Perchè vi scrivo tutto questo?
    Ora vengo al dunque!
    Innanzitutto mi interessava descrivervi un pò la mia situazione e poi sapere la vostra opinione in merito alle caratteristiche del mio portatile, con lo scopo di essere informato sulle possibilità di installare i programmi di cui ho letto, più qualche altro, ma soprattutto capire se nel mio portatile potrebbero esserci (come temo) dei software che ne potrebbero impedire l’installazione, o non conviene per la poca memoria o altro che non so.
    I programmi da me visti e consigliati sono questi:

    • UFO-WARDRIVING
    • WPA SECURITY INSPECTOR
    • WIRELESS KEY VIEW

    Che ne pensate?
    Non essendo io un’esperto per questo tipo di cose per lo scopo descritto, finora preferisco chiedere prima a voi e a quelli come voi, piuttosto che rischiare di far danni al pc facendo di mia iniziativa.
    Ripongo quindi in voi la mia fiducia e, ringraziandovi anticipatamente per l’aiuto che spero vorrete darmi, resto in attesa di una vostra risposta anche non celere.
    L’importante è, prima o poi SAPERE!!!
    A risentirci e grazie.

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Ciao Fabrizio e grazie per aver postato questo commento!

      Allora, per quanto riguarda le caratteristiche del tuo portatile, diciamo che sei proprio al limite, soprattuto per quell’unico GB di ram che hai. Però prova ad installarli e soprattutto ti consiglio di ottimizzare un po’ Windows 7 seguendo questo articolo che abbiamo scritto in passato ( a breve vi saranno altri aggiornamenti per ulteriori ottimizzazioni).
      Il set di programmi per verificare la connessione internet è davvero buonissima, così potrai mettere a dura prova la TUA sicurezza personale “forzando tramite WIFI” la chiave di sicurezza.

  4. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Massimo Lettore di Web Siena Blog

    Ciao Fabrizio!
    Ho letto il tuo articolo e l’ho trovato molto interessante, quindi voglio chiederti una cosa: io ho un MacBook Pro e vorrei sapere se è compatibile con i programmi che hai elencato sopra, e se nn lo fosse, potresti consigliarmi qualche alternativa?
    Grazie.

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Ecco Massimo un programma alternativo che è in grado di sniffare le password WiFi per il tuo MAC Pro: KisMac. Scaricati il programma e segui le FAQ. E’ praticamente l’alternativa “professionale” dei programmi che ho citato nell’articolo, soltanto nato esclusivamente come progetto per i Mac Book. Se hai problemi fammi sapere nei commenti!

  5. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Giankikine Lettore di Web Siena Blog

    Salve, ho visto che ha consigliato kisMac, chi lo vuole utilizzare deve sapere due cose, ha bisogno una scheda di rete particolare e quelle del mac non sono compatibili e nelle ultime versioni del sistema operativo non è piu compatibile

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      @Giankikine Bellissimo e utile commento. Non lo sapevo. Un chicca che credo aiuterà tutti i possessori di un Mac!

  6. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Anonimo Lettore di Web Siena Blog

    Non funziona, mi dice chiave di rete non corrispondente!

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Quale programma hai utilizzato? Dimmi di più sul tipo della tua password wifi e se stai usando uno dei programmi consigliati oppure un’applicazione per iPhone o Android.

  7. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Alessandro Lettore di Web Siena Blog

    Non funziona, ho provato con 30 passwords, alcune gia penetrate e gli algoritmi forniti sono tutti sbagliati, ovviamente mi sono messo d’accordo con i proprietari dei rispettivi router.

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Quale programma hai utilizzato? Hai Windows come sistema operativo? Spiegami nel dettaglio come hai fatto così vediamo insieme di trovare la soluzione. Comunque ti garantisco che questi sono i migliori programmi per trovare le password WiFi, se non riesci a trovare la chiave di sicurezza con loro, dubito fortemente che la troverai con altri.
      Un’altra cosa: considera sempre che, sempre più persone, cambiano le password di default dei loro router e quindi vi è la possibilità di imbattersi in codici molto complessi, specialmente in presenza di caratteri speciali, che aumentano esponenzialmente la difficoltà della loro scoperta!

  8. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Carlo Lettore di Web Siena Blog

    Ciao Fabrizio, ho fato tutto come indicato scaricando il programma UFO, ma non riesco a trovare i campi per inserire i dati della mia rete Telecom, mi potresti aiutare?

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Ciao, sei andato nel menu in alto, in “Strumenti” e fatto lo Scan delle reti? Dovresti trovarla li.

  9. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Carlo Lettore di Web Siena Blog

    Si, lo scan mi trova la rete, il problema nasce quando mi sposto sul riquadro sinistro, dove sono indicate le reti Alice, Fastweb, Teletu ecc, non riesco a trovare la voce Telecom.

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Dovresti scegliere Alice, hanno lo stesso algoritmo di criptazione.

  10. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Domenico Lettore di Web Siena Blog

    Salve, vorrei acquistare WiHack nella versione a pagamento…ma è davvero efficace o sono 11 euro buttati? Quanto impiega a scovare la password? ho provato la versione demo…vale la pena la versione a pagamento? Grazie.

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      WiHack è uno fra i migliori programmi per trovare le password tramite wifi che abbia mai provato, ho provato la versione a pagamento e direi che è ottima. Ovviamente, rispondendo alla tua richiesta in base al tempo di elaborazione necessaria, ti dico subito che è variabile, visto che dipende sempre dalla complessità algoritmica con cui è stata generata la chiave di sicurezza. Io personalmente ho impiegato anche 1 mese di scansione per scoprire una password da me generata abbastanza complessa, tempo tutto sommato molto breve perché le combinazioni sono davvero milioni e il tempo di connessione e disconnessione della tua scheda di rete wireless è un fattore determinante nell’incrementare il tempo totale di computazione. Io personalmente quando devo testare la sicurezza delle reti wireless dei miei clienti uso questo software, quindi te lo consiglio..poi comunque non sono molti soldi quindi secondo me tentar non nuoce!

  11. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Domenico Lettore di Web Siena Blog

    Fabrizio, per un mese cosa intendi? Un mese ininterrotto di pc acceso oppure parecchie ore al giorno? Dalla demo sembra di riuscire a decifrarle in pochi minuti anche se e’ ovvio che dipenda dalla complessita’ della password, ma volendo fare la prova solo sulla mia rete anche soli 11-12 euro sarebbero nel caso soldi buttati, visto che non ne farei altro uso percio’ chiedevo se davvero funzionasse bene.

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Guarda ti ho dato un tempo lungo perché comunque basta che nella password vi siano dei caratteri speciali che la difficoltà aumenta esponenzialmente. Comunque se ti può essere di conforto, credo che sia uno fra i migliori software professionali per trovare le chiavi di sicurezza. Con un password di 6-8 caratteri, con lettere solamente in minuscolo, nel giro di 3-4 giorni completi di lavoro te la dovrebbe trovare. Io te lo consiglio vivamente..per lo meno io mi sono trovato molto bene. Poi ci vado sempre piano a suggerire software a pagamento perché non voglio deludere e far spendere in vano dei soldi, ma comunque credo che ne valga la pena per pocho più di 10 euro. Poi se lo acquisti fammi sapere come ti ci sei trovato, sono davvero nteressato e credo anche i lettori del Blog!

  12. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena cicco Lettore di Web Siena Blog

    Perdonami ma come si fa ad acquistare sto programma…quale forma di pagamento bisogna scegliere. Inoltre non compare la valuta in €.

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Devi scaricare il software in versione di prova gratuita, poi nel menu di navigazione trovi una sezione dedicata all’acquisto. Se usi PayPal ti converte la cifra in euro in automatico!

  13. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena franky Lettore di Web Siena Blog

    Io sto provando a comprarlo ma non mi da modo! Non c’è un modo per ottenerlo gratis? grazie :)

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Prova a scaricarlo da qui. Questa è una versione trial, purtroppo gratuita non ce ne :-( .

  14. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena francesco Lettore di Web Siena Blog

    Io ho provato con la mia linea vodafone station 2, giusto per provare, ma nulla da fare.

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Direi che hai una password della rete wireless molto sicura..che programmi hai utilizzato?

  15. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena marc Lettore di Web Siena Blog

    Una domanda sull’acquisto di Wi hack, ho provato ad installare la versione premium, sono entrato nella loro pagina del pagamento, ho fatto, ma poi il codice di attivazione non è arrivato ne via sms nè in altro modo …
    Qualche suggerimento?

    Ho solo il numero di transazione.

    Grazie.

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Ciao,

      Guarda non ho idea di come ti sia successo questo problema..io quando l’ho acquistato mi è arrivato il seriale di attivazione per mail e via.

  16. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena franky Lettore di Web Siena Blog

    Fabrizio non mi arriva ne SMS ne nulla. Non c’è un modo per poterlo condividere gratuitamente con una licenzia già acquistata?

  17. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Saverio Lettore di Web Siena Blog

    Come posso contattare il servizio clienti di wihack? Ho pagato (infatti sulla mia carta risulta scalato l’importo relativo all’acquisto) ma mio malgrado non ho ricevuto nulla ;-(

  18. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena vittorio Lettore di Web Siena Blog

    fantastico grazie mille

  19. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Saverio Lettore di Web Siena Blog

    Ho contattato LIQPAY.com è mi è arrivato il seguente messaggio:
    Mi scusi per l’attesa!
    minuto per favore
    Il tuo pagamento ha avuto esito positivo
    , è necessario fornire Internet negozio
    Il tuo numero di pagamento – ID Ordine ********
    Dal sito interkassa.com
    Passare a sostegno di Internet-store
    secondo lui, l’Amministrazione troverete il vostro pagamento
    E fornire il servizio.

    ovviamente l’ID ORDINE è composto da 8 cifre numeriche…. sapete cosa devo fare adesso?

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Buongiorno ragazzi,

      Sto cercando di capire come mai avete tutti quanti questo problema..io quando lo attivai mi inviarono il codice per mail e funzionava tutto quanto.
      L’acquisto lo avete fatto da qui?

  20. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena marc Lettore di Web Siena Blog

    Ho provato a contattare wihack.ru (ora .com) attraverso il link a cui rimanda aprendo il piccolo file per scaricare la versione premium:
    http://elite-help.ru/?from-software
    gli ho mandato il numero di transazione ma ovviamente non hanno risposto.

    A me sembra tanto come la scena del film di verdone dove Mimmo esce dalla farmacia con un buon e la nonna gli dice cosa farci con quel buono ….

  21. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Saverio Lettore di Web Siena Blog

    Avrei necessità di sapere come contattare il servizio clienti di wihack!

  22. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena marc Lettore di Web Siena Blog

    Io l’ho scaricato dal tuo stesso link, non è che hai ancora la versione demo di allora?
    La versione demo che si scarica oggi, non ha menu funzionanti se non quelli per trovare le password, o sniffare etc, ma niente che rimandi al sistema di pagamento per la versione premium.

    Missà che i 9 euro sono andati …

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Ciao ragazzi, non so cosa dirvi..forse è meglio togliere il link a questo punto perché vedo che ci sono dei problemi. Non vorrei che avessero iniziato a fare i furbi. Comunque io non ho più il file installante e ho provato a cercarlo sui canali di filesharing ma non riesco a trovarlo.
      Cosa mi dite, lo levo? Mi dispiace un casino perché purtroppo lo reputavo sicuramente uno dei migliori programmi nel campo del testing delle reti wifi.

  23. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena stefano Lettore di Web Siena Blog

    Ciao, anche io come molti ho provato a seguire la guida qui descritta, ma delle tante pass che avrebbe trovato, nessuna è funzionante, tra le quali anche la mia 😉
    Meglio così, vuol dire che almeno contro i principianti, la connessione è al sicuro. Qualcun altro è riuscito invece?

  24. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena alessandro Lettore di Web Siena Blog

    Io ho Windows 7, mi puoi consigliare qualche proggramma per craccare le password wifi?

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Craccare il wifi altrui è reato, ma se lo fai, come scritto in questo articolo, per testare la TUA sicurezza e la TUA linea wifi o wireless non è un problema. Hai provato i programmi suggeriti? Prova anche a navigare nel blog, nella sezione wifi, li trovarai anche della applicazioni molto efficaci ;-).

  25. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Gabriele Corrieri Lettore di Web Siena Blog

    Dunque nessuna via di istallare? Nessuno ce l’ha fatta ad acquistarela via pagamento?

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Sembra di no..mannaggia se lo sapevo avrei escogitato qualcosa..vedo che questo articolo sta suscitando un sacco di interesse..però vi prometto che continuerò a cercare una soluzione alternativa!

  26. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Riky Lettore di Web Siena Blog

    Articolo molto interessante. Ho soffermato il mio squardo al programma che asserisci di aver comprato e cioè WiHack. Sto provando in tutti i modi, ma non capisco come comprare, e quindi scaricare, la versione a pagamento. Mi potresti aiutare dato che tu lo hai già fatto?
    Grazie

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Guarda, sembra che lo abbiano tolto o che abbiano truffato alcuni di voi lettori. Infatti ho lasciato il link però nei commenti ho lasciato la discussione inerente al fatto che qualcuno ha avuto problemi. Io non ho più il sorgente quindi non telo posso ne mandare ne pubblicare, anche perhé è una licenza per singolo utente. Hai dimestichezza con linux?

  27. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Jolla Lettore di Web Siena Blog

    Ciao,
    da possessore mac ho kisMAC, sembra essere il miglior programma per chi ha macOS, ma non riesco mai a trovare la pw wpa2. Come devo fare?

    Grazie

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Ciao,

      Considera anche che ci vuole un sacco di tempo a volte, dipende da quanto è complicata la password. Ma ti da qualche risultato, oppure si interrempo il programma? Aspetto tue notizie qui sul blog!

  28. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena GIUSEPPE Lettore di Web Siena Blog

    OTTIMA OPERAZIONE PER LA PRIMA PASSWORD. MA LA SECONDA?

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Seconda? Scusa non ho capito!

  29. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena vincenzo Lettore di Web Siena Blog

    Ciao sono Vincenzo, volevo chiederti una cosa in merito al programma: wihack. Hai detto che lo hai acquistato ed è potente come programma, visto che gli altri programmi li ho provati e non funzionano bene, nel senso che non ho potuto trovare nessuna password.
    Volevo sapere quanto costa e poi come fai a scaricarlo? Non riesco a trovare il download del premium, tranne che scaricare la versione di prova. All’interno della cartella c’è un file: wihack-prenium (full-version), cliccandonci sopra, si apre una pagina web e ti porta a scaricare wihack pro, quella sarebbe la versione a pagamento?

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Si esatto, è la versione a pagamento. L’hai già provata? altrimenti se leggi i commenti sopra, alcuni di voi hanno avuto problemi dopo l’acquisto a ascaricare il programma. Mi raccomando facci sapere se ti ha funzionato!
      Per risponderti, si il programma è quello e un po’ di tempo fa l’ho provato e testato molto a fondo. Mai fallito un colpo!

  30. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Davide Lettore di Web Siena Blog

    In che senso wihack funziona? Come fa? Usa il bruteforce del wps? Del WPA? Ma si sa che gli attacchi a dizionario contro il WPA sono buchi nell’acqua..funziona ad algoritmi? Come cavolo funziona sto programma?

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Ciao,

      Usa tutte le modalità che hai sapentemente elencato. Le scegli tu, inserendo un dizionario, oppure su base algoritmica. Per questo lo considero uno fra i migliori programmi per Windows in circolazione!

  31. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Davide Lettore di Web Siena Blog

    ..da provare.

  32. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena vincenzo Lettore di Web Siena Blog

    Non si riesce proprio a scaricarlo quello a pagamento

  33. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena vincenzo Lettore di Web Siena Blog

    Mi daresti una mano gentilmente?
    Guarda la foto..puoi indicare come farmi scaricare questo programma?

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Guarda sembra sia un problema di codifica del programma..prova a zipparlo e a mandarmelo per mail: info (@) web-siena.it.

  34. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena vincenzo Lettore di Web Siena Blog

    OK, LO FACCIO SUBITO, GRAZIE.

  35. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena vincenzo Lettore di Web Siena Blog

    Oh appena fatto, ti ho spedito l’email.

  36. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Alessio Lettore di Web Siena Blog

    Ragazzi quando lo estraggo Avast me lo da come malware!

  37. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Alessio Lettore di Web Siena Blog

    Parlo di wikack…peccato volevo usarlo. A voi risulta che sia un malware?

  38. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Davide Lettore di Web Siena Blog

    Ho provato wihack, mi sembra tanto una fregatura. Ho usato la trial senza problemi di virus. Qualsiasi cosa facevo rimaneva a “sniffing” e così per ore, anche impostando una WPA molto semplice come “aaaaaaaa”.
    Sarà.

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Cavolo davvero? Hai provato a disattivare il firewall, magari ti impediva lo sniffing.

  39. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena vincenzo Lettore di Web Siena Blog

    @alessio quando scarico wihack versione trial funziona ma alla fine dello sniffing si blocca e mi chiede di scaricare la versione prenium, facendo il download mi riporta allo scarico di wihack pro, questo contiene spam, fa scaricare una cartela: SETUP, chiaramente non l’ho scaricata perché di sicuro contiene virus, la versione a pagamento non si puo’ piu’ scaricare, per cui ragazzi non provate neanche a scaricare wihack pro.

  40. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Daniele Lettore di Web Siena Blog

    Vorrei chiedere quali limitazioni hanno le versioni prova sia di Wi-Fi Password Recovery che di WiHack.

    Purtroppo sui rispettivi siti non ho trovato nulla, e non vorrei installare una trial che di fatto non è utilizzabile.

    Grazie!

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Le trial hanno limitazioni solmanete nel numero di interrogazioni. Ti consiglio comunque di provarle, la prima pesa solamente poco più di 4 mega.

  41. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Michele Lettore di Web Siena Blog

    Questi programmi sfruttano internet per lavorare o funzionano anche senza connessione?

    1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

      Usano il wifi del tuo computer, ma non necessitano l’suo di internet!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *