Programmi per torrent: scaricare i torrent al meglio!

Dopo aver elencato i migliori siti per trovare torrent, detti anche Torrent Finder, adesso parliamo dei migliori programmi per torrent, che servono a gestire la condivisione e il download dei pacchetti dati.


Programmi per torrent scaricare i torrent velocemente

La velocità di scaricamento, oltre a dipendere anche da altri fattori, viene regolamentata essenzialmente dalla reattività del server che invia i dati e dalla velocità della nostra connessione nel recepirli e scaricarli (detto in maniera molto semplice).

I pacchetti .torrent, che scarichiamo, vanno inseriti (con un semplice “copia e incolla“) all’interno dell’interfaccia grafica a finestra, in uno dei seguenti programmi:

Una volta inserito il “torrent” nel programa di gestione dei torrent, sia avvia semplicemente il download. Naturalmente un minimo di setup occorre sempre farlo, giusto per non saturare tutta la banda internet che abbiamo a disposizione. Vi consiglio il setup generale che vale per ogni programma:

  • Mai lasciar gestire l’upload dei torrent dal programma: inserire una velocità massima che sia al massimo al 60-70% della vostra velocità (di upload). Questo perchè saturando tutta la vostra capacità di inviare i dati, si andrà a “compromettere” la prestazione di download, rallentandone la velocità.
  • Cercare di forzare l’avvio dello scaricamento dei torrent: infatti molto spesso, soprattutto in mancanza di peer che hanno il 100% del file (denominati Seed) che si vuole scaricare, il programma del torrent stenta, in generale, a far avviare il download. Forzatelo attraverso le opzioni delle impostazioni.
  • Controllare sempre se le porte che i programmi dei torrent usano per effettuare il download/upload delle risorse sono aperte e ben funzionanti: controllare, se avete un firewall, che questi permetta il transito di pacchetti presso le porte utilizzate. Potete controllare l’operatività del programma facendo un test in genere contenuto nelle impostazioni.

Se non lo sapete, molti dei provider che forniscono internet in Italia, limitano il traffico dei loro clienti se si accorgono che sstanno scaricando risorse web attraverso programmi peer to peer. Per essere sicuri che l’eventuale lentezza non dipenda dal filtraggio, potete fare un test di connettività peer to peer.

In questo breve elenco ho cercato di riassumere un po’ i migliori programmi per torrent e dei semplici e generali settaggi da impostare o da tenere in considderazione quando si vuole utilizzare i .torrent al meglio delle loro possibilità.

L’uso di torrent non comporta alcuna violazione di legge, se il materiale e i contenuti scaricati/inviati, hanno la licenza di utilizzo che ne permettte tale cose. altrimenti si commette reato verso la legge.

Aggiornato il .
Articolo scritto da Fabrizio Betti , inserito nella categoria Informatica, il .
Condividi su Facebook. Condividi su Google+. Condividi su Twitter. Stampa questa pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *