Ecco le migliori App per iPad Air

L’iPad Air, il nuovo nato di casa Apple, ha finalmente fatto il suo debutto ufficiale, portando con sé una ventata di novità. Fra tutte le migliorie presenti, spiccano soprattutto il peso e le dimensioni estremamente contenute, cui si affiancano, però, un ampio display retina da 9.7 pollici e prestazioni di alto livello, garantite dal nuovo chip A7.
Non vi è da escludere, quindi, un imminente passaggio di molti utenti al nuovo dispositivo.

Migliori App per iPad Air

LINK VELOCI:

Per tutti coloro che cercano applicazioni specifiche, ricordo che è stato scritto un elenco di migliori app gratuite per l’office.

Tuttavia, per si chi si avvicina al mondo Apple per la prima volta, ma allo stesso modo anche per i più “navigati” del settore, l’installazione di applicazioni capaci di rendere il proprio nuovo iPad unico, funzionale e personalizzato, è un passaggio tutt’altro che trascurabile.

Ecco, quindi, le 5 migliori app per iPad Air, immancabili in qualsiasi dispositivo che si rispetti.

SNAPSEED, L’EDITOR GRAFICO PER ECCELLENZA

Se è vero che l’App Store pullula di applicazioni dedicate all’editing grafico, altrettanto vero è che Snapseed gode di un posto di spicco fra quelle più complete ed apprezzate.

I suoi principali punti forza sono l’interfaccia chiara ed intuitiva, nonché la semplicità con la quale è possibile apportare le più svariate modifiche a qualsiasi immagine.

L’utente, infatti, potrà regolare contrasto, luminosità e saturazione di ogni foto, ma anche aggiungere a quest’ultima effetti speciali, come cornici, texture particolari oppure filtri vintage o grunge.

Snapseed integra anche la possibilità di condividere le foto modificate sui principali social network e di personalizzare ulteriormente tali immagini con titoli, descrizioni e tag appropriati.

NOTIZIE SEMPRE A PORTATA DI MANO CON PULSE

Pulse è certamente fra i più noti aggregatori di notizie.

Questa applicazione semplifica notevolmente la ricerca di news di proprio interesse, grazie alla possibilità di specificare l’argomento desiderato fra quelli disponibili, su temi come Business, Politica, Arte e Design (per ciascuno dei quali è presente un ben determinato pacchetto di notizie), oppure di gestire l’iscrizione ai feed di siti e blog preferiti.

Interessante l’opzione pensata per gli utenti di Google Reader, che potranno importare in modo semplice ed immediato i flussi di notizie già seguiti, così come degna di nota è la possibilità di sincronizzare tale applicazione su tutti i propri dispositivi Apple.
Da segnalare, poi, l’opportunità di archiviare gli articoli di proprio interesse, per leggerli in un secondo momento, anche in modalità off-line.

ONAVO EXTEND, PER SFRUTTARE AL MASSIMO IL PROPRIO PIANO DATI

Pur essendo un’utility meno convenzionale, Onavo Extend si dimostra pratica ed efficace ed è un assoluto must-have per tutti coloro che desiderano tenere sotto controllo il proprio piano dati e migliorare la propria esperienza di navigazione sul web. Il funzionamento dell’app è piuttosto semplice: servendosi di uno specifico profilo di configurazione, comprime i file ricevuti da internet, al fine di rendere il piano dati fino a 5 volte più efficiente.

Inoltre, l’applicazione integra anche un report relativo ai consumi e ai costi, per monitorare la situazione del proprio traffico dati in maniera rapida e non incorrere così  in brutte sorprese.

SNAPGUIDE, PER GLI APPASSIONATI DEL FAI-DA-TE

Il web, si sa, è anche condivisione di sapere e conoscenza. Proprio da questa idea nasce Snapguide, un contenitore di guide step-by-step, condivise dagli stessi utenti ed incentrate su argomenti di varia natura.
Un importante elemento innovativo introdotto dall’App è l’immediatezza dell’informazione, grazie a guide pressoché basate sul largo impiego di video, immagini e brevi didascalie. In tal modo, non sarà difficile imparare nuove ricette, seguire tutorial di giochi, cimentarsi in attività di bricolage, ma anche condividere le proprie abilità con gli amici pubblicando guide personali su Twitter o Facebook.

MONITORARE LE SPESE TOSHL FINANCE

Se controllare le proprie spese può sembrare un procedimento noioso e di difficile gestione, ci pensa Toshl Finance ad introdurre nuove e più semplici modalità di monitoraggio delle finanze. L’applicazione, che gode di una grafica pulita e intuitiva, permette infatti di tenere un registro aggiornato delle proprie entrate e uscite, fra l’altro esportabile anche in comodo formato PDF o come file Excel.
Particolarmente interessante è poi la funzione di avviso, che ricorda all’utente l’inserimento delle spese quotidiane o l’avvicinarsi delle scadenze di bollette e abbonamenti.
Aggiornato il .
Articolo scritto da Fabrizio Betti , inserito nella categoria iPhone e iPad, il .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *