Migliore app fotocamera Android: scattare foto bellissime

A seconda della versione di Android che avete installato nel vostro sistema operativo, possiamo utilizzare la nostra fotocamera attraverso delle applicazioni che ne regolano al meglio l’utilizzo e la funzionalità. Scopriamo insieme quale è la migliore app fotocamera Android per poter scattare foto con il nostro smartphone davvero incredibili e magari aggiungere anche effetti speciali, glitter, filtri ed effettuare foto panoramiche a 360 gradi!


Migliore app fotocamera Android per foto bellissime.

Per Android 2.2 possiamo usare l’applicazione di default se non abbiamo molta ram o un processore un po’ vecchio. Purtroppo molti device con a bordo questo primordiale sistema operativo non sono molto in grado di gestire applicazioni un po’ più pesanti e che offrono ulteriori funzioni per la modifica o lo scatto di immagini particolareggiate.

Però non vi voglio lasciare con lo stomaco vuoto: provate ad installare l’applicazione Camera360, un’app leggera e che vi permette, come dal nome, più di 360 combinazioni di editing personalizzati.

Per Android 2.3 le cose migliorano un po’. Infatti l’applicazione che più ha avuto successo, oltre quella di default è HD Camera Ultra, un app davvero multifunzione, in grado di:

  • Pressione prolungata dello schermo per fare foto
  • Zoom ottico / digitale
  • Modalità di messa a fuoco (automatica, Infinito e Macro)
  • Bilanciamento del bianco (Auto, incandescente, luce del giorno, etc.)
  • Regolazione dell’esposizione
  • Disattivazione suono di scatto (potrebbe non funzionare su alcuni dispositivi)
  • Effetti fotografici aggiuntivi a valanga

Essendo gratuita offre dei banner che il team di sviluppo usa per finanziarsi. Se vi danno fastidio esiste la versione a pagamento priva di pubblicità.

Per i dispositivi che funzionano con Android 4.0 e superiori versioni, la mia preferita è Fotocamera HD per Android, che garantisce pieno controllo di una miriade di funzioni durante lo scatto e dopo, durante la fase di enfasi e modifica.

Ecco alcune caratteristiche che la distinguono:

  • Utilizzo come fotocamera, registratore di video e funzione panorama, per scattare le foto a 360 gradi
  • Pinch to zoom per zoomare
  • Ripresa intelligente panorama
  • Impostazione per il conto alla rovescia
  • Immagini a schermo largo se le vogliamo ingrandite per osservarle meglio
  • Impostazione qualità dell’immagine per scegliere se avere immagini in HD oppure con risoluzione inferiori.
  • Impostazioni di bilanciamento del bianco (Incandescente , Fluorescente , Auto , Luce diurna , Nuvoloso )
  • Impostazioni della modalità schermo, per avere sempre la massima visibilità durante le varie ore del giorno (Azione , Notte, Tramonto, Play, etc.)
  • Posizione Targeting, per indicare in maniera geolocalizzata dove è avvenuto lo scatto

Veniamo a conoscere invece l’applicazione più stabile e ottimale per i dispositivi con Android KitKat, dal 4.4+: è l’app ufficiale di Google, la Google Fotocamera.

Diciamo che on gli manca davvero niente, visto che è aggiornatissima e vanta una stabilità senza uguali.

Vi dico solamente che hanno aggiunto ultimamente due nuove modalità, grandangolo e fish-eye, durante le foto in Panoramica e il timer per lo scatto per effettuare le foto ritardate.

Oltre a questa app per KitKat ne esistono molte, ma direi che sono puramente per modificare le foto con i filtri o render particolari. Se state cercando la migliore app fotocamera Android in base alla vostra versione, credo che qui nell0’elenco fornito troverete quella giusta per voi!

Aggiornato il .
Articolo scritto da Fabrizio Betti , inserito nella categoria Android, il .

Commenti dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *