Miglior Tablet 10 Pollici

Priorità di molti, quando ricercano un tablet adatto alle proprie esigenze, è la dimensione del display.
Poter contare, infatti, su un dispositivo dallo schermo ampio significa godere di un’esperienza il più possibile vicina a quella offerta dai più tradizionali prodotti informatici, quali ad esempio i laptop, ma anche i desktop PC.

Miglior Tablet 10 Pollici

LINK VELOCI:

Abbiamo già parlato dei migliori tablet a 7 pollici e stilato la classifica del miglior tablet in assoluto. Quindi dopo averscelto il migliore a 10 pollici, vi consiglio di leggere anche gli altri articoli.Senza che sia necessario, però, abbandonare tutta la praticità data da un prodotto facilmente trasportabile e decisamente meno ingombrante rispetto ai dispositivi concorrenti.
Tuttavia, quando ci si appresta all’acquisto, la domanda sorge spontanea: quali sono i miglior tablet 10 pollici?
Ecco una panoramica dei 5 modelli più interessanti, per scoprire quali siano le soluzioni più appetibili oggi disponibili in commercio.

Surface Pro

Il dispositivo di casa Microsoft si attesta in una fascia di mercato medio-alta, posizione giustificata dalle sue prestazioni che, come il nome stesso suggerisce, sono professionali ed elevate. Altrettanto curato è il lato grafico: lo schermo del suddetto tablet è un ClearType full HD da 16:9, con una risoluzione pari a ben 1080p.
Basato sul sistema operativo Windows 8, il dispositivo può contare sulle applicazioni disponibili sul Windows Store e su programmi decisamente all’avanguardia, come la suite di Office e ulteriori software line-of-business.

Surface Pro 10 Pollici

Google Nexus 10

Dal buon rapporto qualità/prezzo, Google Nexus 10 rientra a pieno titolo fra i migliori tablet 10 pollici attualmente sul mercato. Si tratta di un dispositivo basato sulla versatile piattaforma Android, al quale si combina, fra l’altro, un design dalle linee morbide, sottile e ultra-moderno.
Tra le sue caratteristiche più interessanti si contano il supporto multi-utente, servizi di messaggistica e chat sempre connessi grazie a Hangouts e il supporto del veloce e pratico browser Chrome. Attenzione, il nuovo modello, sempre da 10 pollici, dovrebbe uscire entro la fine di questo mese di ottobre!

Google Nexus 10 Pollici

iPad 4

Basato sul sistema operativo mobile più evoluto, iOS 7, il tablet Apple detiene il primato fra i più ricercati ed apprezzati.
In linea con i suoi predecessori, anche l’iPad 4 può contare su un’interfaccia elegante ed intuitiva, nonché su una varietà di applicazioni di prim’ordine.
Le videochiamate sono facilmente gestibili tramite FaceTime, Siri assicura un completo riconoscimento vocale, utile per inviare rapidamente messaggi o effettuare ricerche sul web, mentre AirPlay consente di connettere facilmente il proprio tablet con ulteriori dispositivi, TV HD in primis.

iPad 4

Sony Xperia Tablet S

Un piccolo gioiello di casa Sony, Xperia Tablet S è una soluzione di tutto rispetto: gode, infatti, di un’ottima funzione multi-tasking, permette il controllo di dispositivi aggiuntivi tramite infrarossi e, grazie a Music Unlimited, consente l’accesso milioni di brani on demand.
Curato nel design e caratterizzato da una leggera e sottile struttura in alluminio, che lo rende estremamente portatile, il tablet Sony si avvale altresì del controller di gioco DUALSHOCK, per portare sul dispositivo tutta l’esperienza ludica della PlayStation.

Sony Xperia Tablet S 10 pollici

Samsung Galaxy Tab 2 10.1

Il Galaxy Tab 2 è un ottimo compromesso per chi non intende spendere cifre eccessive, senza che però questo significhi rinunciare a buone prestazioni.
Il tablet in questione può infatti fare affidamento su tutta la potenza di Android e su un ottimo processore dual core da 1 GHz, capace di garantire la massima velocità e fluidità.
Fra l’altro, il dispositivo è ottimizzato anche per il lavoro, grazie a programmi preinstallati come Polaris office, capace di leggere i documenti creati con Word e Excel.

Samsung Galaxy Tab 2 10.1
Aggiornato il .
Articolo scritto da Fabrizio Betti , inserito nella categoria Informatica, il .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *