Installazione pulita Windows 8 e 8.1 sul portatile

Oggi durante l’ottimizzazione di un pc con Windows 8, ho deciso di effettuare un’installazione pulita di Windows 8 per poi aggiornala alla versione 8.1 su un notebook Toshiba di ultima generazione.


Installazione pulita Windows 8

Guardando nel fondo del portatile con mia grande sorpresa mi sono accorto che il product key (il seriale della licenza del sistema operativo) non era presente, bensì solamente il logo del nuovo Windows 8.

Informandomi sono venuto a conoscenza che i nuovi sistemi antipirateria della Microsoft, per i portatili di ultima generazione, ovvero quelli che non appena acquistati hanno già preinstallato Windows 8 o 8.1, hanno all’interno del BIOS, una sicurezza aggiuntiva dove viene crittografato e mantenuto in memoria il seriale della licenza.

A questo punto ho provato ad usare un programma per trovare le informazioni sui programmi installati, tentando di capire quale fosse il mio seriale di Windows, ma con mia sfortuna ho notato che non era corretto. Infatti, continuando nello studio, ho saputo che questi programmi hanno ancora un tasso di fallimento ancora troppo alto, merito della nuova cifratura di Microsoft.

Seguendo anche le linee guida di Microsoft, finalmente sono arrivato al punto: per installare una nuova copia da zero di Windows 8 o 8.1, su un portatile che nasce già con questo sistema operativo installato (e quindi di ultima generazione), l’unico modo è quello di operare dal BIOS alcuni accorgimenti ed effettuare il BOOT da Cd/DVD (o USB, è lo stesso) con il sistema operativo che era originario della macchina appena acquistata. Infatti il sistema di sicurezza della Microsoft penserà automaticamente a rilevare le versione del sistema che si vuole installare, verificherà che la licenza memorizzata nel BIOS sia corretta e non la richiederà nemmeno, come succedeva classicamente, durante l’installazione pulita di Windows 8, attivando la versione non appena sarà disponibile una connessione ad internet.

Il passaggio importante e che si differenzia dal passato è essenzialmente 1: andare nel BIOS, in genere premendo F2 appena dopo aver premuto il tasto di accensione del portatile (oppure un altro tasto con la F, dipende dal tipo di BIOS e dalla sua marca) e disattivare il Secure Boot, il sistema di sicurezza per il quale si vuole proteggere il pc tramite firmware considerato attendibile dal produttore durante il lancio di qualsiasi programma all’avvio del portatile.

In realtà il nuovo tipo di BIOS con questa sicurezza viene denominato firmware UEFI, non un vero e proprio BIOS.

Una volta disattivato, controllare sempre dal BIOS che sia impostata la velocità di BOOT su “normale“, non veloce, altrimenti non vi sarà possibile far partire la lettura del DVD/USB con Windows 8 o 8.1 al suo interno, perché salterà la lettura delle periferiche esterne.

Per eseguire l’installazione pulita Windows 8 e 8.1 sul portatile si potrà poi eseguirla in maniera analoga a come installavamo Windows 7. Infatti l’unica nuova problematica è il fatto della sicurezza attivata per i nuovi computer/notebook con preinstallato il nuovo sistema operativo di Microsoft, altrimenti classicamente si effettua la procedura di installazione tradizionale senza problemi.

Spero che questa miniguida possa aiutarvi a superare le difficoltà iniziali che si incontrano con i portatili (ma anche i nuovi pc fissi) che non hanno il seriale esposto e che hanno alcune protezioni abilitate dal BIOS.

Piaciuto? Aiutaci a crescere condividendo!


Condividi su Facebook. Condividi su Google+. Condividi su Twitter. Stampa questa pagina.


Commenti dei lettori

  1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Vincenzo Lettore di Web Siena Blog

    Ciao,

    Mi chiamo Vincenzo e ho appena letto un tuo post in merito…

    Ho acquistato un portatile Acer con Windows 8.

    Dal momento che la casa produttrice lo ha riempito di “immondizia”, vorrei fare una istallazione pulita del windows 8 ma non mi è ben chiaro il discorso del bios uefi.

    Se installo W8 tramite DVD, devo disabilitare il secure boot e riattivarlo una volta finita l’installazione? Come fa a prendersi il codice se installo da un supporto DVD originale? Non posso inserire il codice del DVD altrimenti comprometto il Windows del pc fisso!!!

    Certo di un tuo gradito aiuto, ti ringrazio anticipatamente.

  2. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

    Ciao Vincenzo,

    Si esattamente, devi disabilitare il Secure Boot e al termine dell’installazione lo riattiverai (ti verrà ricordato di farlo nella schermata principale del desktop in basso a destra).

    Per quanto riguarda l’inserimento del codice di attivazione, non ti preoccupare se non compare il campo per l’inserimento, perché dall’introduzione di Windows 8, il secret key è memorizzato all’interno del tuo Bios. Questo ti permette, addirittura, di non utilizzare il DVD originale ma qualsiasi dvd che corrisponda alla tua precisa versione (nel tuo caso, ovviamente, usa il tuo dvd!). Prima di avviare la formattazione e l’installazione da zero, controlla bene la versione, poi segui i passi descritti nella guida e senza inserire alcun codice di Microsoft, ti ritroverai il pc installato con una copia pulita.

    Ti ricordo che l’attivazione deve avvenire tramite internet, quindi al termine dell’installazione dovrai collegarti.

    Se hai altri dubbi o domande sentiti libero di scrivere tutti i commenti che vuoi!

  3. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena dario Lettore di Web Siena Blog

    salve ho acquistato un pc lenovo con Windows 8 pro ma purtroppo in inglese (ero in Inghilterra in quel momento) ma per quanto non abbia granchè problemi con l’inglese, preferisco di gran lunga avere Windows in intaliano, ho quindi scaricato la versione 8.1 originale dal sito Microsoft, (dato che a tutti gli effetti è solo Windows 8 con service pack e come Microsoft stessa dice è pienamente compatibile con codice Windows etc, tanto che con la versione inglese mi voleva aggiornare ad 8.1) disabilitato Secure Boot, creato una penna uefi compatibile con un apposito programmino, ma nulla!

    Non rileva il codice di Windows dal bios, ma me lo chiede e c’è poco che io possa fare in merito, ho anche provato ad utilizzare inizialmente il codice prova di Windows che Microsoft stessa pubblica, ma niente!

    Non cambia poi da solo in seguito, ma mi continua a chiedere il codice.. suggerimenti?

  4. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

    Ciao Dario e complimenti per il tuo nuovo Pc!

    Credo che essenzialmente il problema sia proprio che tu abbia una licenza inglese. Mi spiego meglio: purtroppo Microsoft quando genera i codici di attivazione di Windows, li crea diversi per ogni lingua, quindi è come se tu, in questo momento, volessi installare una versione, per esempio, “PRO”, quando hai invece una licenza del sistema operativo “Base”.

    L’unico modo è quello di fare una bella installazione pulita del sistema operativo, ma utilizzando un Windows 8 in inglese e versione identica a quella che hai trovato preinstallata.

    Dopo, potrai scaricarti il language pack per aggiungengere l’italiano e cambiare la lingua sia nella tastiera che nei vari menu, etc.

    Prova a dare uno sguardo a questo link: http://windows.microsoft.com/it-it/windows-8/add-language-keyboard

    Mi raccomando, per effettuare una installazione pulita, devi usare un Windows 8 con stessa versione e stessa lingua di quella che avevi quando hai acquistato il computer!

    Se hai altri problemi, io so qui che ti aspetto nel Blog!

  5. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena gino Lettore di Web Siena Blog

    Ciao
    Mi chiamo Gino e volevo chiederti una cosa e: ho acquistato da poco un Asus con preinstallato Windows 8.1 con licenza oem uefi e quindi ho notato che il dischetto di ripristino come era solito dare Windows 7 non c’era, per cui dopo aver fatto delle ricerche ho letto che esiste una partizione nel pc per creare un’unità di ripristino e ancor meglio anche un backup dell’intero sistema operativo.
    Ora, dal momento in cui ho creato una pendrive da 16 gb, vorrei sapere se per svariati motivi il pc non dovrebbe avviarsi a quel punto io inserisco la usb e parte automaticamente, oppure già da ora dovrei entrare nel bios e cambiare le impostazioni del secure boot per un eventualità che il pc mi si blocchi e cosi la pendrive non ha problemi ad essere letta?
    E se si, una volta installato il tutto, devo rimettere a posto il bios come da fabbrica? Quando avevo Windows 7 e inserivo un dischetto esterno mi dava subito delle disposizioni per entrare nel bios, ma con questo nuovo os cambia tutto.
    Grazie per le risposte e il tempo dedicatomi. Ciao.

  6. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

    Ciao Gino,

    Non devi attivare il boot uefi, il sistema capisce che se sei in una situazione anomala ti farà avviare la tua penna usb con il sistema operativo di emergenza.

    Quindi lascia tutto come di fabbrica, anche perché il boot uefi è una sicurezza molta importante per il tuo Pc.

  7. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Greg Lettore di Web Siena Blog

    Ciao Fabrizio,

    Penso di aver commesso un grosso errore. Usando kms pico su windows 8.1 OEM ho inavvertitamente sovrascritto il product key. Essendo il mio windows 8.1 originale e legalmente acquistato, ho disintallato il kms pico, ma windows continua a dirmi che il sistema operativo necessita di product key.

    A questo punto, come faccio a fare in modo che Windows riconosca di essere originale ed eviti di mostrarmi il messaggio di attivazione ogni 5 minuti?

    Devo necessariamente ripristinare il sistema operativo?

  8. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

    Ummhhh..guarda l’attivatore in genere spara del codice nel sistema operativo e purtroppo questo rimane..porva ad andare in impostazioni su “Questo Pc”, con il tasto destro e ad inserire un nuovo codice, cliccando su “cambia codice Product Key”.

    Forse lo recuperi!

  9. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena gino Lettore di Web Siena Blog

    Ciao Fabrizio
    Grazie per la risposta ora vorrei chiederti un altra cosa e cioè sono riuscito ad estrapolare il mio product key installato e dato che sempre nel mio pc Asus sono installati svariati programmi che non servono a niente, come quelli trial per intenderci, li vorrei eliminare. Il punto è che ho paura di eliminarne qualcuno che serva, quindi avendo il seriale di fabbrica, come faccio a fare un installazione pulita del sistema operativo preinstallato nel mio pc? Ho letto in giro che tante persone nonostante questo, avessero il seriale originale nel momento in cui veniva inserito il pc, lo dava non esatto. Eppure, se non sbaglio, con w8.1 oem uefi deve saltare quel passaggio per poi leggerlo in automatico. Accetto consigli e se dovessi cannare mi rimane sempre la pendrive creata in precedenza.
    Ciao e grazie. Gino

  10. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

    Vai tranquillo, non dovresti ricevere richieste di inserimento del seriale, proprio perché con Windows 8 e 8.1, quest’ultimo, risiede nel bios.
    Fammi sapere come è andata!

  11. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena pierluigi Lettore di Web Siena Blog

    Da dove avete scaricato la iso pulita? Mi potete dare il link, la mia key sta nel bios.

  12. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

    Puoi scaricarla cercando la tua versione seguita dalla parola “Download”. Però ti consiglio di prenderla dal sito ufficiale di Microsoft Windows.

  13. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Alessandro Lettore di Web Siena Blog

    Anche io avendo un pc di ultima generazione ho la key nel bios, il problema è che quando accedo al sito di Microsoft per installare la versione di Win 8.1 mi chiede il product-key, che non ho, appena prima dell’installazione. Ho provato anche a inserirne alcuni trovati in rete, altri generici distribuiti da Microsoft, ma niente da fare. Dove posso procurarmi un dvd o la licenza della iso originale? Grazie mille

  14. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

    Ciao,

    Guarda se installi windows da zero, la licenza di Windows viene riconosciuta automaticamente.

    Ti fa accedere alla home, anche in prova, dicendoti che la copia deve essere attivata? Se si potresti installare un programma che ti mostra la Key, per esempio Belarc, che se eseguito ti mostrerà il tuo seriale installato.

  15. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Antonio Lettore di Web Siena Blog

    Salve,
    volevo avere delucidazioni sull’argomento al quale mi ero dedicato tempo fa. Ormai i produttori di pc/notebook non forniscono il materiale di ripristino, nè le utility per crearli.

    Ho acquistato un notebook asus con 8.1 e l’unico modo per effettuare il ripristino è attraverso la partizione di ripristino (anche se secondo la mia concezione una volta che si usa su internet la partizione di ripristino può essere un luogo di insidie per i virus e quindi se infettata non darà luogo a un sistema pulito).

    Detto ciò, Windows mi permetteva di fare solo un dvd di avvio per l’avvio ma non utile per il ripristino, come posso fare a masterizzare tutta la recovery (Provai con una utility che masterizzava la cartella ESD senza risultato)?

    Altra cosa, come posso fare per avviare una installazione pulita con cd originali considerando che l’edizione dei notebook acquistati ha channel OEM e non Retail come le iso che si reperiscono?

    Voi avete avuto problemi installando da iso retail o VL su notebook con 8.1?

    Sempre a tal proposito trovai una guida su come creare iso personalizzate di versione e channel.

    Attendo riscontri da chi prima di me è riuscito in questa impresa.

  16. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

    Ciao Antonio,

    Mi fa piacere incontrare qui nel blog persone competenti e informate come te!

    Guarda, per fare un back della sola partizione ti suggerisco di seguire la guida ufficiale di Microsoft. In genere ti socnsiglio di fare un backup della partizione Recovery, dato che Windows salverà per te i driver e file più importanti del sistema operativo.

    Per fare un’installazione pulita, l’unica cosa che ti serve è capire che versione di Windows hai, poi a quel punto, visto che hai Windows 8, non avrai problemi ad effettuare una reinstallazione autentica e pulita, perché il seriale della versione specifica ti è già stato memorizzato e salvato nel BIOS (una delle grandi differenze con Windows 7!).

    Io ho sempre fatto così e non ho mai riscontrato problemi. Al di la del tipo di licenza, comunque quello che conta è la versione del sistema operativo (32/64 bit, PRO, Home, Enterprice..). A quel punto quando riparti con l’installazione pulita, non avrai più i vari programmi accessori che trovi preinstallati e quindi farai come in un normale Pc.

    Non so se ti sono stato utile, fammi sapere se ho risposto a tutte le domande e se hai altri dubbi, ok?

  17. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Danilo Lettore di Web Siena Blog

    Ciao, ho acquistato un ASUS Windows 8.1, ma avrei bisogno di aggiornare a Windows Pro. Ho acquistato la licenza, ma quando vado su aggiunta funzionalità inserendo il Product Key mi dice che non é valido.

  18. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

    Ciao Danilo,

    Per cambiare versione di Windows occorre effettuare una nuova installazione da zero. Non puoi cambiare semplicemente il seriale avendo una versione inferiore installata per passare ad una più “accessoriata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *