Installare windows 7 : dalla A alla Z

Questa guida è dedicata a chi ha bisogno di formattare il Pc e installare Windows 7, perché non ce la fa più, sia perché pieno di virus, sia perché ormai si sono creati così tanti errori nel file di registro che solo per accenderlo ci vuole una giornata.


Installare Windows 7 da zero


Per installare Windows 7 occorre formattare il computer (si può fare il ripristino di sistema ma ve lo sconsiglio vivamente) e per iniziare l’installazione dobbiamo:
Accendere il computer, senza inserire il Dvd di installazione, e, leggendo in basso la prima schermata che vediamo, premiamo F* (la “*” è un numero che dipende dal bios della macchina, nella mia premerei F2) per cambiare il boot o premiamo F*, per accedere al setup: se accediamo al menu per scegliere il boot, selezioniamo il lettore Dvd come primo (aiutatevi con le frecce su-giu-destra-sinistra per cambiare l’ordine dell’elenco) oppure se entriamo nella schermata del Bios, per il setup, andiamo alla voce Boot, in genere vi è proprio scritta, e selezioniamo, sempre con le frecce, la periferica che leggerà il Dvd e la mettiamo per prima.

Che cosa abbiamo fatto, per capire: abbiamo detto alla macchina, in uno o nell’altro modo, che appena lei parte deve andare a leggere quello che c’è nel lettore Dvd.
Una volta fatto questo, inseriamo il Dvd nel lettore Dvd e riavviamo la macchina. Adesso iniziamo l’installazione. Appena accesa, dopo qualche secondo, apparirà la schermata:

premere un tasto per avviare da cd rom

Naturalmente premiamo un tasto qual si voglia della tastiera e proseguiamo con l’installazione del sistema operativo.
La cosa adesso è tutta in discesa: vedremo delle varie schermate poi ad un certo punto arriveremo a questa:

installazione windows 7 32 64 bit

Scegliamo Personalizzata e arriveremo a quest’altra schermata

Qui scegliamo in sequenza: si seleziona la partizione con il vecchio sistema operativo, la eliminiamo, ricreiamo una nuova partizione e poi selezionandola premiamo il tasto formatta. In fine premiamo avanti.
Il sistema operativo, durante l‘installazione si riavvierà più volte e se noterete uno sfarfallio del monitor non vi preoccupate: Windows 7 è molto buone anche perché al suo interno conserva una grande quantità di driver di moltissimi dispositivi e al 99% troverà i driver che saranno buoni per le vostre varie periferiche e parti hardware.

Naturalmente, al termine dell’installazione, installate immediatamente i driver specifici e dotatevi di un antivirus e un anti malware (ad esempio come Spybot Search & Destroy).

Come avete visto per installare Windows 7 è davvero molto semplice!

Piaciuto? Aiutaci a crescere condividendo!


Condividi su Facebook. Condividi su Google+. Condividi su Twitter. Stampa questa pagina.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *