Smartphone Cinesi

I telefoni per essere definiti “smartphone cinesi” devono avere tre principali caratteristiche: essere prodotti (ovviamente) da una delle tante aziende cinesi del settore, devono essere dotati dell’ultima tecnologia disponibile al mondo ma, soprattutto, devono essere economici!


Smartphone Cinesi. I migliori a prezzo basso.

I cinesi hanno finalmente compreso il fatto che il mercato non sia interessato a dei banali cloni di smartphone di fascia alta di marchi più blasonati, bensì al desiderio di avere sempre la tecnologia più recente ad un prezzo vantaggioso.

Se siete invece interessati all’acquisto di tablet cinesi, ecco i migliori e quelli che consigliamo!

Tranne alcuni casi rari, gli smartphone cinesi non si trovano con facilità nel negozio sotto casa, tuttavia, online, è possibile acquistare davvero decine e decine di modelli differenti. Solitamente uno degli aspetti che fa desistere i potenziali acquirenti di un cinafonino è la paura che una volta effettuato il pagamento, il telefono subisca dei ritardi di consegna, dei blocchi in dogana o che addirittura non arrivi proprio a destinazione. Grazie all’interesse crescente di e-commerce famosi e ai negozi online diretti dei vari marchi, il mercato dei telefonini cinesi tra prendendo davvero piede, di fatto di pari passo con l’effettivo miglioramento qualitativo di questo tipo di prodotti.

Esiste una moltitudine di aziende cinesi produttrici di smartphone, tra cui le più gettonate sono: Huawei, Lenovo, Jiayu, Thl, Zopo, OnePlus One, iOcean, Xiaomi, Newman, Cubot, Nibiru, Umi, Vivo, Star, Doogee e Mijue, solo per citarne alcune.

Consigli

I migliori cinafonini non sono quelli di fascia iper economica, cioè tra 50 e 100 euro, bensì tutti quei modelli acquistabili attorno ai 200 euro. Attorno a questa cifra infatti si possono acquistare senza dubbio i migliori smartphone cinesi, che hanno realmente un incredibile rapporto qualità/prezzo. Sono molto simili tra loro, sono tutti dotati delle ultime versioni di Android, di un super processore Mediatek e della tecnologia Dual Sim.

  • Thl W200S, ad esempio, è uno smartphone octa-core 1.7Ghz Mediatek, dotato di 1gb di RAM, display da 5″ con risoluzione HD (1280 x 720 pixel), fotocamera posteriore da 8 Megapixel in grado di registrare video a 720p, fotocamera anteriore da 5 Megapixel, Android 4.2.2, batteria da 2000 mAh, 3G, Wifi e Bluetooth. Lo si può acquistare a poco più di 200 euro.
  • Il Jiayu G4S, evoluzione del G3S, offre prestazioni migliori e costa ancora meno, attorno ai 180. E’ dotato di un processore octa-core Mediatek 1.7Ghz, 2gb di RAM, display da 4,5″ con risoluzione HD (1280 x 720 pixel), fotocamera posteriore da ben 13 Megapixel, fotocamera frontale da 3 Megapixel, Android 4.2.2 e tutte le connettività di base. La caratteristica di punta di questo modello è la batteria, che è di ben 3000 mAh.
  • OnePlus One: secondo noi del Blog di Web Siena, questo è il miglior cellulare cinese (e del mondo!) che si possa acquistare. A breve faremo una recensione approfondita e vi dico solamente che lo abbiamo adottato subito come telefono personale e va che è una bellezza. Potente, nessun leg e il costo è poco superiore alle 300 euro. Le caratteristiche sono impressionati e ha tutto al top, con componentistica di altissima qualità e tecnologia.

Questi sono solo un paio di esempi, ma i modelli sono davvero tantissimi e grazie al loro prezzo contenuto sarà possibile provarne diversi, in modo da trovare il cinafonino giusto per ogni gusto!

Piaciuto? Aiutaci a crescere condividendo!


Condividi su Facebook. Condividi su Google+. Condividi su Twitter. Stampa questa pagina.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *