Resettare iPhone senza iTunes

Se il tuo iPhone ultimamente ti fa disperare, perché non funziona più come dovrebbe e le applicazioni vanno in crash senza un motivo apparente, è forse il caso di resettarlo per ripristinare la sua completa funzionalità.


Resettare iPhone senza iTunes. Guida e tutorial.

Meglio, infatti, eseguire un’operazione di questo tipo e ripristinare tutte le funzioni dell’iPhone, che impazzire ogni volta e perdere tempo prezioso!

Sei probabilmente a conoscenza che iTunes (il programma multimediale di Apple, con il quale è possibile sincronizzare iPhone) ha una funzione che ti consente di resettare il tuo iPhone e ripristinare in modo automatico tutte le applicazioni e i dati che hai salvato nell’ultimo back up del telefono.

Quello che quasi sicuramente non sai è che si può resettare iPhone senza iTunes e con molta facilità.

Per potere resettare iPhone senza iTunes, infatti, non è necessario installare utility di terze parti, ma è sufficiente ciò che esiste già all’interno del sistema mobile iOS. Devi solamente accedere all’icona delle impostazioni, selezionare il comando “Ripristina” e poi cliccare su “Cancella contenuto e impostazioni”.

Quando avrai terminato questa semplice operazione, il tuo iPhone si riavvierà in modo automatico e sarà come appena acquistato.

Naturalmente, ricordati di effettuare sempre il back up del tuo telefono su iTunes o iCloud, in modo da potere ripristinare tutti i tuoi dati.

Hai anche un’altra possibilità: un nuovo programma che si chiama Semi Restore, e che ti consente di resettare il tuo iPhone.

Per eseguire questa operazione devi avere a disposizione circa 10 minuti e un pc con Windows o OSX.

Dopo aver effettuato il back up dei tuoi dati, puoi iniziare.

Per prima cosa crea una nuova cartella, nominala e, quindi, scarica SemiRestore, salvandolo nella cartella appena creata. Poi fai doppio click sul file zip che hai appena creato ed estrailo, sempre nella stessa cartella.

Ora, clicca con il tasto destro sull’icona di Semi Restore e clicca su “Apri” in Mac, oppure “Apri come Amministratore” in Windows.

A questo punto non ti resta che accettare l’invio del programma ed inserire la password di sistema, se ti viene richiesta.

Una volta che il programma è avviato, devi collegare il tuo iPhone e cliccare sull’unico bottone presente: “Semi Restore”.

E quando il processo sarà terminato, il programma avviserà che l’iPhone si sta riavviando e ritornerà alla schermata di configurazione.

Come vedi è tutto molto semplice, ma ti auguriamo che il tuo iPhone funzioni sempre alla perfezione!

Aggiornato il .
Articolo scritto da Fabrizio Betti , inserito nella categoria iPhone e iPad, il .
Condividi su Facebook. Condividi su Google+. Condividi su Twitter. Stampa questa pagina.

Commenti dei lettori

  1. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena muzzo serafino Lettore di Web Siena Blog

    Sei stato molto esauriente in modo semplice. Le tue indicazioni sono state precise e dettagliate spero di poter effettuarlo come tu mi hai descritto. Grazie

  2. Avatar nei commenti del Blog di Web Siena Fabrizio Betti - Autore Lettore di Web Siena Blog

    Grazie Serafino. Spero davvero che ti sia stato utile e risolutivo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *